Ieri ho reso onore alla cucina di Agata e Valentino.

LA COPPIA.

Quello che tutte le coppie dovrebbero essere.

Quelle con il matrimonio da favola al Castello con la carrozza e i cavalli e l’ammmmore che investe tutti i presenti!

Uniti, complici, un team insomma!

Se Google mi dice che hanno appena festeggiato le nozze di stagno ( 10 anni ), in cucina siamo giร  alle nozze di diamante!

Casa loro รจ la casa dove vivono ancora le tradizioni!

Anche la cucina รจ tradizionale: ha i fuochi nell’angolo! Per me i fuochi nell’angolo fanno tradizione ๐Ÿ˜‰

 

Le vere cucine hanno i fuochi nell'angolo...

 

 

Sono bellissime, le tradizioni, ma il mondo va talmente veloce che molto spesso ce ne dimentichiamo….a loro e a chi ha la fortuna di viverci accanto non accade….

Le cene comandate, Chez Agata e Vale, sono una festa!

Io le segno in agenda di anno in anno; penso di non essermene persa nemmeno una!

Ieri ci siamo riuniti per la nostra cena di Pasqua in ritardo!

Sono arrivata a casa loro con l’uovo dei Barbapapร  ma preoccupatissima perchรจ anche gli addobbi seguono la tradizione:

eravamo decisamente fuori tempo massimo…

per fortuna Agata – probabilmente troppo stanca – non ha smantellato galline, conigli, uova ricamate – decorate – colorate – profumate – appese in ogni dove in casa ed io sono stata accolta dall’atmosfera pasquale che mi aspettavo… con il caminetto acceso perchรจ faceva un freddo becco!

 

Caminetto Pasquale!

Piovono ovetti!

Green Candle!

Galline alla porta!

Albero pasquale addobbato!

Un po' di primavera sul caminetto acceso!

 

 

 

Ogni volta che mi fermo a scrivere ho una playlist che mi accompagna e che rende onore alle cuffie rosa!

A volte mi sembra di sentire addirittura gli odori e rivivere le sensazioni di cui racconto.

Agata e Vale, per me, sono Natale e profumo di biscotti!

La musica: ย Ally Mc Beal natalizia in testa, seguita da Mariah Carey natalizia, Michael Bublรจ natalizio, Andrea Bocelli natalizio pure lui…

Agata e Vale sono eleganza, equilibrio, calore, famiglia, casa.

E buonissimo cibo.

 

 

Oggi, nelle cuffie rosa, canta Melody Gardot!

Ieri abbiamo mangiato come se dovessimo affrontare una traversata nel deserto.

Come ogni volta!

Il fatto che Agata sia diventata vegetariana non ha risolto il problema: accompagniamo le tante e buone verdure con quantitร  importanti di focaccia.

Fette mastodontiche di focaccia fatta in casa da Vale su ricetta della zia pugliese : una delle poche cose che mi fa dire senza rimorsi :

” Fanculo Drenaxย Forte, ci vediamo domani!!!!! “.

Ieri la focaccia, ahimรจ, non c’era ma non poteva mancare un breve intermezzo in cui Lei รจ stata la protagonista: perfino l’Orsone di Bastianich ha perso clamorosamente la sfida!

IL NOSTRO MENU’ DI PASQUA IN RITARDO รˆ CODESTO:

 

 

Frisella con pomodorini

Risotto con asparagi e Parmigiano

Quiche di asparagi, fave e cipollotti

Insalata con la salsa di Anna – gloriosa mamma di Agata che qualsiasi alimento tocchi, trasforma in pietanze stellate!

Frutta fresca

Biscotti sotto forma di orsetti, ovetti, gallinelle e cioccolata!

Bene, io di tutto ciรฒ ho la ricetta delle Friselle.

 

Frisella con pomodorini!

 

 

Solo delle Friselle.

Pane raffermo e pomodoro.

Ma da qualche parte bisogna pur cominciare e poi, essendo il pollice culinario un gene che

pare si erediti

– ย le miei amiche Chef ne sono la testimonianza vivente –

il mio sta solo latitando ma state certi che ha vita breve, lo stanerรฒ!

A testimonianza della veridicitร  di tutto ciรฒ che dico, sono anni che propongo di trasformare casa loro in Osmiza per qualche settimana all’anno perchรจ tutti dovrebbero goderne ๐Ÿ™‚

Se siete d’accordo, organizzo una raccolta firme!!!!