MissMess

MissMess

Life, Love, Passion

Categoria: homeslide

La mia quiche d’autunno al sapore di zucca e cipolla di Tropea!

Come non comprare quella pirofila rosa fuori e bianca dentro? Per le mie quiche autunnali Γ¨ perfetta e poi fa cosΓ¬ shabby πŸ™‚ Ieri sera ho provato ad unire un…

Come non comprare quella pirofila rosa fuori e bianca dentro?

Per le mie quiche autunnali Γ¨ perfetta e poi fa cosΓ¬ shabby πŸ™‚

Ieri sera ho provato ad unire un pΓ² di ingredienti e ne Γ¨ uscita una delizia.

Mentre accendevo l’ennesima candela verde con le renne e appendevo morbidi Candy Canes in giro per casa,

improvvisavo quella che ho deciso sarΓ  uno dei miei cavalli di battaglia di questo autunno.

La mia quiche d’autunno al sapore di zucca e cipolla di Tropea ( ma anche di zucchine, stracchino e gouda! )

 

  1. Ingredienti
  2. 2 zucchine verdi grandi
  3. 400 gr di zucca
  4. 200 gr ca di stracchino
  5. 100 gr ca di formaggio gouda
  6. 2 cipolle rosse di Tropea
  7. Olio d’oliva q.b.
  8. Sale q.b.

 

 

  1. Procedimento

 

  1. Tagliare le verdure a pezzettoni e farle rosolare in una tegame con un pΓ² d’olio d’oliva.

 

IMG_9287 IMG_9288 IMG_9289

  1. Io aggiungo il sale solo a fine cottura ed uso quello in grani anzichè quello fino perchè adoro quel sapore forte e croccante!
  2. ( I quintali di sale di Ibiza che mi trascino a casa ogni anno in questi casi sono fondamentali!!! )

 

  1. Distendere la pasta brisè nella pirofila foderata con carta forno.
  • Β ( Io ho spudoratamente comprato la pasta pronta ma conosco qualcuno che la prepara con le sue manine – vedi le mie amiche chef! ).

 

  1. Una volta ammorbidite le verdure, versarle nella tortiera ed aggiungere lo stracchino ed il gouda.

 

  1. In chiusura, coprirla con la cipolla rossa di Tropea.

IMG_9290IMG_9305IMG_9306

  1. Infornare a 200 gradi per ca 40 minuti.

 

  1. SarΓ  che io sono una tipa poco precisa perΓ² i munti, per me, sono spesso indicativi….quando diventa dorata e croccante al punto giusto Γ¨ pronta πŸ˜‰

 

IMG_9309

IMG_9314

IMG_9318

Nessun commento su La mia quiche d’autunno al sapore di zucca e cipolla di Tropea!

Ricette dal Cuore di Alice!

Ritrovarsi in un grigio pomeriggio milanese avvolte in comodi maglioni di lana dopo esserci salutate qualche settimana fa brindando a piedi nudi sulla sabbia guardando il tramonto fa un certo…

  • Ritrovarsi in un grigio pomeriggio milanese avvolte in comodi maglioni di lana

dopo esserci salutate qualche settimana fa brindando a piedi nudi sulla sabbia

  • guardando il tramonto fa un certo effetto.

 

 

Intorno a noi il Cake Festival.

  • Un tripudio di torte, cupcakes, macarons e pasta di zucchero.

 

  • Il rosa che avvolge.
  • E una Alice radiosa ed emozionata.

  • Brillante come la collana che indossa.

  • Ma soprattutto avvolgente.

  • Avvolgente come la lunga gonna che anticipa i suoi passi.

  • Avvolgente come il suo sorriso quando racconta del suo gitano.

  • Avvolgente quando abbraccia ed altrettanto avvolgente quando impasta.

  • Oggi Γ¨ la Ciambella di Agatina la protagonista.

  • Una presentazione dolce di “Ricette dal cuore” che profuma di farina, uova, tanto burro, mele e cannella.

  • Tre piccoli stampiΒ 
    newyorkesi.

  • E poi racconti di vita.


Racconti gitani.
Racconti del e dal cuore❀

  1. Questa FU Milano!

 

 

  1. Questo E’ oggi, quΓ¬!
  1. Un mercoledΓ¬ mattina – tanto amatoΒ – chΓ¨ bastano due soli passetti per abbracciare quel friday che Γ¨ il giorno piΓΉ bello della settimana.
  2. Un mercoledΓ¬ mattina di sveglia all’alba.
  3. Di mille pensieri di lavoro.
  4. Di mille casini da risolvere.
  5. Di mille e una idee da sviluppare e quel risicatissimo tempo che non aiuta.
  6. Prospettiva: un grigio mercoledì in ufficio all day long.
  7. E poi una busta.
  8. EΒ riconosco la scrittura.
  9. Sorpresa mista ad emozione perchè accidenti ho proprio ragione: 
  10. di gente con una bella energia ce n’Γ¨.
  11. Difficile da trovare ma c’Γ¨.
  1. Io l’ho incontrata a Formentera!
  1. Una piccola folletta con le unghie laccate di rosso e un sorriso contagioso.
  2. Aura brillante e occhi sfavillanti.
  3. Imparare a conoscere una persona attraverso i suoi racconti ha un che di magico.
  4. Sono convinta che le persone che si mettono in gioco condividendo racconti, sentimenti ed emozioni andrebbero ringraziate perchè
  5. aprire il proprio cuore Γ¨ amore puro.

  1. Che siano racconti di vita, fotografie di vita, ricette di vita.

 

 

 

IMG_8923

  1. Questo libro sulla mia scrivania in un ufficio asettico mi fa sentire a casa.
    1. L’ho letto quasi tutto – oggi – Β tra un contratto e l’altro, un sorriso e una lacrima che non riesco a trattenere quando quella frase mi colpisce al cuore
    2. e mi rendo conto che, nonostante l’allenamento, sono rimasta la bambina vulnerabile che
    3. pettinava i lunghi capelli della sua biondissima bambola.
  2. Ed Γ¨ bellissimo.
  • PerchΓ¨ niente piΓΉ del cibo fa focolare.
  1. Perchè a tavola ci si conosce, si parla, si ride, si discute, ci si studia.
  2. PerchΓ¨ mentre leggo mi pare di sentire il profumo dei chocolate chip cookies fotografati a pag. 55 πŸ˜‰

 

 

 

  1. PerchΓ¨ mentre sfoglio le pagine lisce penso a quanto siaΒ un libro gioioso e di gioia non ce n’Γ¨ mai abbastanza, MAI !
  • Alice Γ¨ A Gipsy in The Kitchen!
  • A Gipsy in The Kitchen Γ¨ Alice!
  • Gipsy Γ¨ stata il mio primo approccio al mondo del blog.
  • Gipsy è fonte di ispirazione e di gioia.
  • Ma soprattutto, Alice Γ¨ radiosa.
  • Le persone radiose sono speciali ed Γ¨ fortunato chi ha la possibilitΓ  di essere riscaldato dalla loro luce!
  1. Go Gipsy Go!

IMG_8314 IMG_8315 IMG_8316 IMG_8317 IMG_8318

IMG_8313

IMG_8475

IMG_8301

 

 

Nessun commento su Ricette dal Cuore di Alice!

Ciambellone Passpartout!

      L’autunno si fa sentire ed io ho rimesso in moto fruste e forno. Tirati fuori dalla naftalina farina, zucchero, lievito, fecola e zucchero vanigliato, ho dato inizio…

 

 

 

  1. L’autunno si fa sentire ed io ho rimesso in moto fruste e forno.
  2. Tirati fuori dalla naftalina farina, zucchero, lievito, fecola e zucchero vanigliato,
  3. ho dato inizio alla produzione.
  4. Un dolce diverso ogni settimana per riscaldare queste giornate autunnali.
  5. Sarebbe stato il turno di una crostata ma le mie amiche golose pare non potessero vivere
  6. senza la ricetta del ciambellone passpartout!
  7. E poi la diatriba tra Monica e la sua mamma – mia piΓΉ grande fan che mi segue con
  8. costante devozione e che mi supporta come neanche una ragazza ponpon😜 – doveva
  9. essere risolta.
  10. ( essΓ¬, ha ragione Monica: niente mandorle ma solo un po’ di Rhum!!! ).
  11. E poi c’Γ¨ Yiyi che il martedΓ¬ assaggia i miei esperimenti.
  12. E poi c’Γ¨ l’amica di mia madre che non mangia nulla ma il ciambellone, quello sΓ¬.
  13. Capite che non potevo tirarmi indietro!
  14. È facilissimo da fare, leggero, adatto ad ogni situazione e versatile: buonissimo da solo, 
  15. piΓΉ gustoso se spalmato di marmellata, cioccolato o accompagnato da frutta fresca.

 

 

Ingredienti

  1. 3 uova
    100 ml di Olio di Semi
    1 scorza di limone
    140 gr di Zucchero
    180 gr di FarinaΒ 
    Un pizzico di sale
    250 gr di Yogurt Greco
    60 gr di Fecola di Patate
    1 bustina di Lievito in Polvere
  2. Rhum qb

Procedimento

  1. Normalmente uso il Kitchen Aid per amalgamare bene ed evitare grumi ma Γ¨ ancora
  2. ostaggio della mia amica Sara quindi mi accontento delle mie fruste ormai vintage ma che
  3. non mi abbandonano mai!
  4. Unire uova, zucchero, farina, fecola, yogurt e lievito.
  5. Usare fruste o planetaria per creare una crema morbida.
  6. Aggiungere l’olio continuando a mescolare. Per ultimo il Rhum, la scorza di limone ed il sale.

Infornare nel forno statico a 195Β° per ca 40 minuti ed a 175Β° nel forno ventilato per ca 30 minuti.

 

image

image

image

image

  1. Oggi ho aggiunto mezza mela a cubetti e sostituito lo yogurt greco con yogurt ai cereali.
  2. Buonissimo con la marmellata alle fragole e aceto balsamico dell’Acetaia San Matteo che ho comprato ieri ai Castelli di Strassoldo.
  3. Ragazze, provatelo anche voi con le marmellate balsamiche: dolce e salato insieme con un retrogusto acetoso che Γ¨ una delizia!
  4. P.S. Aspetto di vedere i vostri ciambelloni asap 😉
Nessun commento su Ciambellone Passpartout!

Abbracci, baci e sogni. Tanti!

Un fuoco scoppiettante. Una camomilla bollente. Un morbido piumone ed una di quelle Serie TV che tanto mi piacciono. Quel libro sepolto sotto una montagna di cuscini. Quel libro che…

Un fuoco scoppiettante.

Una camomilla bollente.

Un morbido piumone ed una di quelle Serie TV che tanto mi piacciono.

Quel libro sepolto sotto una montagna di cuscini.

Quel libro che sto cercando di leggere da settimane.

Profumo di casa e di autunno.

Profumo di quattro zampe ronfante accanto.

Opposti.

Delusioni e trionfi.

Brutte sorprese e belle sorprese.

Partenze e ritorni.

E noi che non siamo fatti per stare da soli.

Abbracci, forti.

Baci, tanti.

Sogni, grandi.
E quella voglia travolgente di addormentarmi per continuare a sognare🌟

IMG_6025

 

 

 

 

 

Perchè non esiste niente di più vero di una colazione a sorpresa tra amiche.

Di un caffè bollente che ti brucia la lingua.

Di una telefonata inaspettata.

Di un abbraccio.

Di chiacchiere sotto le coperte mentre fuori piove.

Di un regalo che dΓ  gioia.

Di un alluce che sorride.

Di quella confusione che siamo noi.
Del mio scrivere guardando la TV mentre leggo un libro e ascolto quella Simple As This che in questo periodo Γ¨ al primo posto nella mia playlist😜

Β 

La paura la lasciamo agli altri.
Noi siamo impegnati a vivere 🌟

IMG_8073

IMG_8130

Nessun commento su Abbracci, baci e sogni. Tanti!

Perchè il bello, molto spesso, è ritrovarsi!

PerchΓ© non si smette mai di conoscere e di conoscersi. PerchΓ© nel cercare di salvare le persone alle volte accade che sono loro a cambiarci e ci ritroviamo a piacerci…

PerchΓ© non si smette mai di conoscere e di conoscersi.
PerchΓ© nel cercare di salvare le persone alle volte accade che sono loro a cambiarci e ci ritroviamo a piacerci un sacco😎

Non lo credevamo possibile, invece la magia Γ¨ proprio questa.

Mi chiedo come si riesca ad accettare di dover accettare ma no, io non accetterΓ² mai di tornare a riva e non nuotare nella corrente.

Un weekend di nuotate olimpioniche questo.

Una cittΓ  di sportivi.

Piovono velisti.

La cittΓ  si popola.

Se poi, come quest’anno, vince uno nostrano Γ¨ delirio.

Succede a Trieste, a casa mia, oggi!

La Barcolana puΓ² tutto ciΓ²!

 

 

 

IMG_8026 IMG_8025

 

 

 


La colazione dei campioni per poi imbarcarsi perchΓ© la Barcolana si fa on boardβ›΅

Che sia sulla barca di Paul Cayard o su quella di Popeye non importa, lo spirito, Γ¨ solo quello che conta!

Lo spirito Γ¨ tutto!

L’approccio decreta sconfitte o vittorie.

Questo weekend che mi ha dato nuove consapevolezze,

che ha fatto incrociare strade parallele,

che mi ha permesso di ridere fino alle lacrime,

coccolare pelosette bianche e morbide come panna montata,

scambiare doni in tremendo ritardo,

chiacchierare fino a notte fonda con un’amica che il tempo passato l’ha sfruttato per nuotare.

IMG_8036 IMG_8035

 

 

 

PerchΓ© Γ¨ ritrovarsi sulla stessa sponda la vittoria piΓΉ bella.


PerchΓ© le discussioni stanno a zero.


PerchΓ© il tempo Γ¨ il piΓΉ grande dono che abbiamo.
PerchΓ© abbiamo il dovere di donarlo a chi sa apprezzarlo🌟

Nessun commento su Perchè il bello, molto spesso, è ritrovarsi!

Formentera – l’energia che trasforma granelli di sabbia in semi!

      Formentera. La costanza Γ¨ ciΓ² che piΓΉ invidio a tutti quelli che ne hanno. Quella costanza di cui sono assolutamente carente. Sono Lazy, seriamente e orgogliosamente Lazy…

 

 

 

Formentera.

La costanza Γ¨ ciΓ² che piΓΉ invidio a tutti quelli che ne hanno.
Quella costanza di cui sono assolutamente carente.
Sono Lazy, seriamente e orgogliosamente Lazy
Mi riprometto di scrivere ogni giorno.
Di raccontarmi e di raccontarvi.
Di togliere ogni dubbio: non vivo mica in vacanza
Sono reale
Ma, porcaccia la miseria, succede che mi faccio regolarmente travolgere dalla quotidianitΓ  e perdo il contatto con me stessa.
Mi ritrovo bloccata e con stimoli pari a zero.

Sono atterrata quì e rieccoci!
Amo la mia isla le sue spiagge, i suoi colori, i suoi sapori, i suoi profumi.

Una Panda 4×4 Arancione in porto.
E non è quella della Fra che è quì con noi
La nostra casetta luminosa che profuma di cocco come il nostro beauty case.
Le cicale tutto intorno – anche quΓ¬ – che chiacchierano senza sosta.
La nostra terrazza silenziosa che guarda gli scogli di Es CalΓ².

IMG_7424

La nostra prima colazione isolana, a casa, che sa di latte, magdalenas, Mini Oreo e Last Christmas perchΓ©, in fondo, mancano solo 3 mesi a Natale
Una piantina abbandonata sulle scale di casa che Γ¨ diventata mia.
Potata, annaffiata ed in attesa di volare a casa con me.

Il nostro primo bucato perchΓ© le buone abitudini sono come le tradizioni: vanno protette, alimentate e tramandate nel tempo.
Il bastone per il selfie che non siamo riusciate a comprare ergo acrobazie circensi a Les Illetes per racchiudere il mare, il sole, la spiaggia e noi rigorosamente alte e magre
Un mojito al tramonto perchè al Piratabus tutto è più magico.
PiΓΉ emozionante.
PiΓΉ tramonto.

IMG_7357 IMG_7351

IMG_7365

IMG_7297

La paella di Fonda Pepe che ci da l’energia giusta per trotterellare tra i banchi del mercatino di Sant Ferran da cui, incredibilmente, siamo uscite a mani vuote.
Le espadrillas shabby tempestate di fiorellini

IMG_7316

Una pausa Wi-Fi e un’ultima birra!
Ed essere semplicemente felice.
Non si puΓ² spiegare.
Si puΓ² solo vivere

 

La mia isla ed i suoi punti fermi.
Passano gli anni ma loro sono sempre lì, ancorati, felicemente.
Sempre pronti a ricordarmi che se sono vecchie abitudini evidentemente sono buone abitudini.
Il buongiorno che Γ¨ una carezza di vento tra le tende bianche.
La mia borsa Gipsy sempre con me. E la stessa Gipsy che mi dice che anche loro sono quì, per salutare questa estate

IMG_7252

IMG_7337

Da PeΓ²nia CosmΓ¨tica Natural a Sant Ferran caccia al tesoro alla ricerca di cremine, burrocacao, olii per il corpo e Senses of Formentera, quel profumo che Γ¨ un misto di pineta, legno, acqua, sale, fico, limone e chissΓ  cos’altro ancora.
Quel profumo che rimanda all’isla al primo soffio di vento, ai suoi colori al primo raggio di sole, alla sua gioia al primo mojito al tramonto.
Catalina House a Sant Ferran perchΓ© quel tripudio di verde salvia mi ha conquistata al primo incontro.

IMG_7317

IMG_7380

Non ci si puΓ² accomodare sui divani esposti ma si puΓ² gironzolare tra bricchi di latte decorati a mano, pentolini smaltati, candele e lampade sospese.
La spiaggia con la sabbia in memory foam che mi accoglie durante i miei pisolini pre tramonto
Le foto sott’acqua come una novella Esther Williams che di atletico ha solo la simpatia
Il Piratabus che Γ¨ al Km 11 ma senza indicazione.

IMG_7376 2 IMG_7372 2

IMG_7336

Che per arrivarci bisogna tentare gli sterrati che portano a casa di tutti tranne che del Pirata.
PerchΓ© per noi parcheggiare al Flipper&Chiller Γ¨ decisamente troppo lontano.
Spiaggia sotto la bandiera issata.
Nuotate serali con gli habituè isolani che il loro tuffo giornaliero, nudi, liberi, è un must!
Oggi ce la siamo goduta tutta, la puesta de sol
Decine e decine di persone silenziose, sedute sulla scogliera, tra il sole che gioca a nascondino e la luna che lo rincorre
E la sera Γ¨ arrivata.
Ed io mi sono commossa.
Accade ogni volta e non voglio smettere mai.
PerchΓ© commuoversi davanti ad un tramonto accompagnato dalla sua canzone Γ¨ magia pura
Un mercatino sul lungomare,Yiyi che ci dona un bracciale, un regalo isolano per ognuna di noi.
Abbiamo goduto delle nostre chiacchiere, dei racconti, della pura gioia della condivisione bevendo Sangrìa Tinta.
Il mio gazpacho preferito in riva al mare.
Sa Platgeta la nostra meta questa sera.
Uno dei miei posti del cuore, probabilmente IL.
Perchè, è vero!

Il tempo corre e la vita fugge.

Ma Γ¨ guardando il mare, travolta da una pace che solo quando sono quΓ¬ mi ricordo che esiste davvero – ed esiste per tutti noi – che mi ripeto che dobbiamo imparare a trasformare la sabbia in semi.

IMG_7687

 

 

 

 

Previsioni funeste
Ma alla fine abbiamo vinto noi
30 gradi misti di umiditΓ  e sole tra nuvoloni di spuma bianca e noi felici.
Le tende bianche mosse dal vento e le nostre lunghe confidenze mattutine protette da spessi occhiali da sole
Un piatto di spaghetti di riso con tofu, germogli di soia, arachidi e tamarindo per un pranzo veloce al Blue Bar.

IMG_7529

Che poi noi, così salutiste non lo siamo state mai
E poi finalmente la playa 🏄
Una playa semideserta.
La musica del Lucky in sottofondo e noi spiaggiate.
Una Laguna Blu d’autunno.
Selfie con le braccia rivolte a quel cielo cosΓ¬ bello, cosΓ¬ azzurro, cosΓ¬ infinito💙

IMG_7536

Sulla strada versa casa, il passaggio da PeΓ²nia Γ¨ obbligato e oggi anche illuminante: la fantastica ragazza che ci lavora ci risolve il problema della cena.
Sa Panxa.

IMG_7537

Un altro posto meraviglioso nel cuore di Sant Ferran.
Un piccolo gioiello bianco e pietra isolana, una terrazza che profuma di lavanda, illuminata da lanterne e da gabbiette shabby sospese, tende bianche attraverso le quali fa capolino la luna quasi piena.
Sedie verdi e tavoloni di legno.
Noi in fase racconti di vita.
Il mio poncho greco verde a pois bianchi.
Una cena deliziosa annaffiata da Sangrìa e molta frutta fresca.
Una calma che da serenitΓ .
Una serenitΓ  che fa bene al cuore.
Un cuore che batte forte❀

 

 

Giornate cosΓ¬ dense di emozioni💞
Giornate di puro benessere, pura gioia, pura vita.
Giornate che vorrei non finissero mai.
Svegliata dalla grandine e dai tuoni, dai fulmini e dalle saette βš‘β˜”
Di corsa in terrazza per raccogliere il bucato steso all’aria.
Ma la housewife in questione non sono io😜
No no.
Io me lo godo sotto le coperte, il temporale isolano😉
Una colazione salata che sa di sonno, pane Bimbo tostato e bruciacchiato con il formaggio fuso, magdalenas dolcissime e un caldo Nescafè Cappuccino schiumoso.
Il mio libro che non Γ¨ solo “La matematica delle bionde”.
Finalmente un giro sotto casa, a Es CalΓ², tra scogli e onde alte e bianche, con uno sfondo di nuvole che si rincorrono.
Shopping in chiusura da Vintage a Sant Francesc dove, a due anni di distanza, ho ritrovato il mio abito canotta che avevo perso in qualche parte del mondo, durante uno dei miei viaggi.
FelicitΓ .

IMG_7421

Commozione, come fosse un tramonto al Piratabus 😉
Un selfie al volo allo specchio di Essentiel Formentera perchΓ© ce lo chiedono loro 😎

IMG_7417

E poi la mazzata!
Me l’aspettavo.
Ho cercato di girarci intorno.
Ho sperato di ritrovare il rosa shabby che avevo lasciato.
Invece no.
Dove un tempo troneggiava OYA, ora c’Γ¨ un impersonale pizzeriaristoranteitaliano senza personalitΓ  alcuna.
Un brivido lungo la schiena.
E non Γ¨ emozione, Γ¨ tristezza vera!
Realizzare che non c’Γ¨ piΓΉ lo spazio dove poter esprimere la propria arte.
Accettare che non c’Γ¨ piΓΉ Titta accanto al suo telefono rosa, con le sue Espadrillas dai mille colori – ogni giorno un colore differente – come i suoi sorrisi – ogni giorno diversi ma sempre accoglienti😊
Non c’Γ¨ piΓΉ Fabio a decorare ceste di paglia.
Non ci sono piΓΉ teiere sospese.
Non ci sono piΓΉ il dondolo ed i libri.
Non c’Γ¨ piΓΉ l’atmosfera.
I ricordi bellissimi.
I momenti vissuti lì dentro restano indelebili ma non può non mancare.
No.
E riprende a piovere💧.
Probabilmente il cielo piange con me.
Un tramonto al Faro de El Pilar della Mola.

IMG_7464

Il Mercatino Hippie lungo la strada ma di hippie nemmeno l’ombra, solo una vaga, tristissima traccia.
Una foto sbiadita di quello che un tempo era hippie, veramente e profondamente hippie 🌺
Una birretta&nachos al Can Carol ascoltando quei Toreros Muertos con la loro ballata ‒ Mi Agüita Amarilla ‒ che quì conoscono tutti e che è impossible non ballare.
È una serata accogliente questa, calda, morbida.
Da Caterina a Es CalΓ².

FullSizeRender

IMG_7482 IMG_7471

Avvolta dal sage green che tanto amo, dalle luci delle candele, da Norah Jones, da un calice di vino bianco e dalla gioia dell’attesa.
Oggi deve finire affinchΓ© arrivi domani.

 

 

Si continua a vivere di emozioni forti💗
Anche una giornata di pioggia battente, vento e temperatura autunnale ha il suo senso.
CalΓ³ des Mort Γ¨ magica.
Mentre la tempesta si avvicina noi ci tuffiamo in un mare che va dal verde al blu, al nero.
Nuotiamo e pioveβ˜”
I piΓΉ sono avvolti in comode felpe, caldi ponchi, piumini colorati.
Noi continuiamo a nuotare🏊🏼

IMG_7655

IMG_7638

Quella sensazione di libertΓ  che nessuno ci puΓ² togliere mentre a largo sguazziamo tra le onde.
Il respiro affannoso perchΓ© a tutta questa vita non siamo abituati.
Noi con noi stessi.
Troppo spesso estranei, pezzi di puzzle sparpagliati.
Finalmente ricomposti.

La purezza racchiusa in un abito bianco nel tipico stile ibizenco, con i bordi lavorati all’uncinetto e le maniche talmente ampie da poter accogliere tutto l’amore del mondo.
“Pareces una mariposa” mi dicono.
Io invece mi sento una principessa con ali grandi per volare.
A Cap de Barbaria pare di essere in Normandia.
Un piccolo faro sulla punta.

Noi sotto la pioggia battente a scattarci selfie con i capelli fradici al vento, ha un che di mistico.
Jake Bugg che ci travolge con la sua voce calda.
Io che ho sempre le lacrime in tasca.
Io che oggi sono senza tasche.
Io che oggi confondo lacrime di emozione con gocce di pioggia.
Una cena Gipsy in una serata quasi invernale.
Una sorpresa nella sorpresa.
Una dolcissima Alice che ti travolge con il suo sorriso, che ti coinvolge con i suoi racconti, che si illumina quando parla del suo libro in uscita.
Un fantastico gitano accanto a lei e un’energia esplosiva.
Energia positiva.

IMG_7669

Energia che si sente, si vive, vibra. Una serata di grandi risate, racconti divertenti e persone vere che resterà nel mio cuore per sempre❀

L’ultimo giorno sull’isla e non avrei potuto chiedere di piΓΉ.

Il rumore della pioggia durante la notte.

Finestre spalancate per respirare tutta l’aria che c’Γ¨ perchΓ© ho voglia di farmi travolgere da questa meraviglia che Γ¨ la vita.

Il vento che mi accarezza durante la notte ed io che mi nascondo sotto la mia soffice coperta del colore della sabbia di Formentera.
Le onde di Es CalΓ² che si rincorrono per poi infrangersi ai miei piedi.
Io immobile.

Il mio quaderno di Forevermentera, il mio piccolo scrigno, il custode dei miei segreti isolani.
Un aperitivo Gipsy sulla spiaggia al tramonto
Bottiglie di vino ghiacciate.
Noccioline.
Piedi scalzi e unghie laccate.
Parei distesi e le nostre chiacchiere.
Niente selfie.
Solo emozioni.
Emozioni che fatico a tradurre in parole.
Forse perchΓ© bisogna semplicemente portarle nel cuore
Proprio quando meno te l’aspetti.
Quando magari smetti di crederci.
Gli abiti firmati li lascio agli altri, io voglio solo ringraziarvi.
Voi β€’ ognuno a suo modo β€’ avete reso questa mia settimana isolana splendida
PorterΓ² a casa con me un po’ della vostra luce.
Vi voglio bene ed Γ¨ bellissimo.
Alessandro. Alice. Francesca. Yiyi.

Gente, se potete, cercate la vostra isla.
Cercate la vostra energia.
Cercatevi.
Cercare di somigliare a se stessi Γ¨ la piΓΉ grande conquista β€’

IMG_7706

IMG_7484

IMG_7485

1 commento su Formentera – l’energia che trasforma granelli di sabbia in semi!

Type on the field below and hit Enter/Return to search